A.R.G.IN.O. - Advanced Research on Gender INequalities and Opportunities

Banner A.R.G.IN.O.

Il Centro Interdisciplinare Studi di Genere A.R.G.IN.O. nasce nel 2018 dalla consapevolezza della necessità di diffondere una cultura delle pari opportunità e di costruire uno spazio strutturato che possa raccogliere quantol’Università di Sassari realizza per promuovere lo studio sul tema delle culture di genere e sui principali motivi di diseguaglianza o violazione dei diritti delle donne, come per esempio nel caso della violenza. Inoltre, si vorrebbe favorire la condivisione di saperi e pratiche a servizio del territorio, oltre che la co-progettazione di azioni positive, con altre istituzioni di ricerca e di alta formazione, in Italia e all’estero.

Il Centro si propone di sviluppare percorsi di ricerca interdisciplinare negli ambiti delle discipline sociologiche, giuridiche, filologico-letterarie, filosofiche, storiche, antropologiche e mediche, al fine di promuovere la produzione, valorizzazione e diffusione degli Studi di Genere e di azioni di sensibilizzazione sia all’interno del mondo accademico, sia nella società civile.

Diretto dalla prof.ssa Maria Lucia Piga (Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali), il Centro mira alla realizzazione di forme di incontro, scambio, comunicazione e confronto, nonché di collaborazione scientifica interdisciplinare e di divulgazione dei risultati della ricerca sulle pari opportunità di genere, sul piano locale, nazionale e internazionale.

Per raggiungere tali finalità, il Centro si serve di un laboratorio didattico attrezzato per svolgere incontri seminariali con laureandi e laureati, confronti con giovani professionisti, tavoli di consultazione con esperti, masterclass, video-conferenze.

Il Consiglio del Centro

Prof. ssa Maria Lucia Piga (Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali)

Prof. ssa Giovanna Maria Antonietta Foddai (Dipartimento di Giurisprudenza)

Prof. Andrea Fausto Piana (Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Sperimentali)

PROGETTO LIREA - FORMAZIONE MULTISETTORIALE - RICONOSCIMENTO E SOSTEGNO DELLE VITTIME DI TRATTA E DELLO SFRUTTAMENTO SESSUALE

Il progetto LIREA - LIFE IS REBORN FROM THE ASH (Asylum, Migration and Integration Fund - AMIF – 2018; Call: AMIF - AG - INT - Priority 3 “Integration of third country nationals who are victim of trafficking in human beings”) intende migliorare l'integrazione delle vittime di tratta, tenendo conto delle esigenze individuali delle vittime, al fine di trovare soluzioni durature e prevenire la re-tratta.

In qualità di partner del progetto, il Centro Interdisciplinare di Ateneo Studi di Genere A.R.G.IN.O. - Advanced Research on Gender INequalities and Opportunities promuove un’iniziativa di formazione che, a partire da una panoramica generale del fenomeno della tratta di esseri umani, si concentra sugli argomenti di:

  • sfruttamento sessuale
  • sfruttamento del lavoro

L’obiettivo è fornire strumenti concreti utili per poter riconoscere e intervenire in tutti quei casi in cui si ha la sensazione o la certezza che una persona / ospite sia vittima di tratta.

Il corso si propone di accompagnare gli operatori, raggiungere una certa sensibilità e consapevolezza e fornire loro conoscenze e strumenti in modo che possano riconoscere e accogliere con i giusti interventi specialistici e con le giuste capacità trasversali le donne e gli uomini che continuano a vivere Italia / Europa questa forma di schiavitù moderna.

La proposta formativa comprende una parte frontale e una parte delle attività da svolgere in gruppo attraverso giochi di ruolo esperienziali, simulazioni e studio di casi reali (in remoto e possibilmente in presenza).

Iscrizioni aperte ai volontari interessati e professionisti a vario titolo coinvolti in azioni di contrasto al problema (assistenti sociali, educatori, mediatori, psicologi, giuristi etc.).

Il corso è tenuto da professionisti selezionati dai volontari dell’Associazione La Rosa Roja Odv.

Per iscriversi, compilare entro il 24 luglio il modulo https://forms.gle/gZpk22uD3Toce9RU7

Per informazioni: 3206218560 – larosaroja2012@gmail.com

In allegato: presentazione/programma e calendario